LA NOSTRA STORIA

Era un bambino quando Nunzio Margiotta apprendeva i segreti dell’ Arte Bianca aiutando la mamma Sabina, rimasta vedova giovanissima, nella preparazione del pane, dei taralli e dei dolci tradizionali che venivano poi venduti in casa per il sostentamento della famiglia. Segreti che cominciavano con l’ ingrediente più importante prima di metter mano all’ impasto: il Segno della Croce. Dopo gli studi, Nunzio avvia una fiorente attività di distribuzione di prodotti da forno, commercializzati col marchio I TESORI DI CANUSIUM, che gli consentirà di acquisire la giusta esperienza che lo porterà, incoraggiato dai risultati e soprattutto grazie al sostegno dei suoi quattro figli, Pantaleo, Domenico, Ilario e Gianmaria, a realizzare, nel 2003, il sogno della propria vita: un grande Tarallificio Artigianale capace di performances produttive di tipo industriale. La famiglia Margiotta pone, così, le basi per un ambizioso e lungimirante progetto, quello di deliziare i palati dei consumatori con i Veri Taralli Artigianali Pugliesi nel rispetto degli antichi e rigidi disciplinari tramandati dalla tradizione. Infatti, al mercato che propone taralli fatti con le macchine, più o meno buoni, spacciati per artigianali, si contrappongono i Taralli I TESORI DI CANUSIUM che riscuotono tanti e tali successi che è costante la necessità in azienda di assumere nuovo personale e di adibire ulteriori spazi alla produzione ed allo stoccaggio. Nel 2012, infatti, l’azienda, che conta oltre quaranta dipendenti, si trasferisce nell’ attuale sede di 2000 mq (mq 1000 area produttiva, mq 800 per gli stoccaggi e mq 200 per uffici e servizi).